Crea sito
Mag
30
2006
-

Le tue parole

Una voce mi parla
È parole
Profonde
Gratuite
Venute
Da un mondo
A me sconosciuto
Di gioia
Dolori
Emozioni
Riprese
Fermate
Accelerazioni
Sono parole
Coraggiose
Emozionate
Volute
Anche quando non potresti
Donate
Per scaldare
Un inverno
Perenne
Di gelo
Non voluto
Avuto
Sono parole
Pensate
Anche quando non potresti
Sono per me
Per te
Che mi vuoi
Anche quando non potresti
Anche quando non potrei.
Written by libellulediluce in: Senza categoria | Tag:, ,
Mag
25
2006
-

Ciao Anna

Non vedo l’ora di ammirare il tuo viso illuminato dalla gioia di vedermi.
Ciao nonno.
Riprendere il contatto con te, farmi raccontare le tue piccole cose di piccola bambina che guarda il mondo dal suo letto.
E non può fare una carezza alla sua bambola. Non può toglierle il vestino, le scarpine, pettinarle i capelli, fingendo di essere la mamma.
Devi immaginare, solo immaginare.
E trovare sempre qualcuno che faccia le cose per te. E sentire come lo facessi tu.
La vita per te è immaginazione, simulazione. Ti è stato tolto il fare.
Piccola mia.
Che Dio metta sempre intorno a te persone che ti amano, come la tua mamma ed il tuo papà. Persone che vivano anche per te, al posto tuo, in una straordinaria e bellissima corrispondenza e simbiosi di sensi e sentimenti.

Written by libellulediluce in: Senza categoria | Tag:, , ,
Mag
24
2006
-

Chele di granchio

C’è un amore lontano
Che chiama
Che resiste
Come chele di granchio
Forti
Sfinite
Come petali
Di antico splendore
Sfiniti
Di acque
Passate
In vasi cinesi
Trasparenti
Di sogni
Passati
Sfiniti
Finiti
E pur vivi
Di nuovo
Desiderosi
Di futuro
Colorato
Di antiche memorie
profumate
Vero
Reale
Forte
Come chele di granchio.
Written by libellulediluce in: Senza categoria | Tag:, , , ,
Mag
18
2006
-

Le ultime volte

Sono ormai le ultime volte che vedo questi ragazzi. Che li vedo insieme, in classe. Tutti presi dal loro essere giovani. Jeans, telefonini, andature strane, ragazze col pancino esposto. Stesso modo di parlare, stesse posture. Eppure così diversi. Con le loro storie diverse. Con l’innocenza di chi ancora non si interroga sul proprio futuro. Ora sognano e forse fanno bene. Vivono come se il tempo non passasse anche per loro. Vivono del loro mondo popolato di miti ed eroi: Ronaldinho, veline, pop star, campioni di reality show, personaggi e vicende di soap opera ecc

Li incontro spesso dopo anni. Hanno espressioni di affetto verso di me, ma forse essi hanno nostalgia di quella età che nella loro memoria è stata felice e spensierata.

Sono ancora in cerca di lavoro e forse saranno costretti ad andare al Nord; qualche ragazza si è sposata e non ha talvolta l’espressione felice. Sembrano smarriti per un mondo che non avevano immaginato così. Sembra chiedano: – Ma perché non ci avete detto che vivere in questo mondo è così difficile, drammatico.

………………………

Written by libellulediluce in: Senza categoria | Tag:, , ,
Mag
18
2006
-

Fioroni all’Istruzione

Fioroni all’Istruzione ?????

Credo che sappia di scuola come io so di medicina interna. Che delusione. Ma che criterio di nomina Prodi &C. avranno mai usato per tirare fuori dal cilindro questo signore? Auguri comunque da chi ha contrastato la Moratti per un’intera legislatura. La scuola deve essere proprio malata per aver nominato un dottore alla sua guida. Spero sappia risanarla dal virus della Moratti e dallo stato semicomatoso in cui l’ha ridotta. Poveri docenti, poveri studenti. Ad essi va tutta la mia solidarietà. Spero che la mia delusione sia poi contraddetta dagli atti di governo ed io possa ricredermi. Felice di fare autocritica in tal caso. Non mi piace fare la Cassandra della situazione.

Written by libellulediluce in: Senza categoria |
Mag
10
2006
-

Per Anna e per Davide
 
Un giorno
la luce
si oscurò
eppure
due piccole anime
la richiamarono
a sè
fu mattino
due stelle,
minuscole
scintille
di vita,
si accesero
nel sole
scordando la notte
da cui provenivano
fu mattino
nell’attimo
in cui
strinsero a sè
un uomo
dolce e aspro
senza ricordi
per guardare
il futuro
concesso
a due stelle
del mattino
furono sorrisi
abbracci
alieni
dal rumore
dell’inessenziale
fu mattino
fu sole
fu amore
…e le stelle,
cari,
riposarono
bambini di stelle
senza timore
alcuno.
(C.F.)
Written by libellulediluce in: Senza categoria |
Mag
09
2006
-

Elezioni del Presidente della Repubblica

E’ finito "in bianco" anche il terzo scrutinio per l’elezione del Presidente della Repubblica.

Di solito la propaganda si propone come tentativo di giustificare gli atti politici. Anche e soprattutto quando questi sono poco nobili e poco difendibili.

In questa elezione mi sembra che gli atti politici siano tutti in funzione della propaganda attuale e futura secondo una logica rovesciata.

Ma questi sono i personaggi del teatrino, progionieri di una maschera tesa e ringhiosa da scontro finale all’ultimo sangue. In un duello rusticano che  alla fine deve vedere solo uno vivo e trionfante.

Se si parte da questo assunto si capisce tutto, o quasi.

Altrimenti……..è buio pesto per il "popolo bue" e il palazzo resta impenetrabile a quel popolo votante che tutti giurano solennemente di voler servire.

Written by libellulediluce in: Senza categoria |

Theme: TheBuckmaker.com Best WordPress Themes